Difetto Settale Atrioventricolare (AVSD)

I legali e i medici-legali di GRDLEX assistono in tutta Italia le famiglie dei bambini affetti da difetti cardiaci congeniti, come il Difetto Settale Atrioventricolare (AVSD), causati o aggravati da colpa medica

Per una consulenza gratuita contatta il nostro studio Malasanità con una delle seguenti modalità:

Cosa è il Difetto del Setto Atrioventricolare?

Noto anche come ASVD o difetto del canale atrioventricolare o difetto del canale AV o difetto del cuscino endocardico, il difetto del setto atrioventricolere è un difetto congenito alla nascita che si manifesta con la presenza di fori tra le camere cardiache sinistra e destra con anomalie delle valvole che controllano il flusso sanguigno tra quelle camere. Di conseguenza, si verificano più bassi livelli di ossigeno nel sangue, con quantità anormali di sangue potenzialmente dannoso che scorre verso i polmoni. Questo flusso di sangue aggiuntivo può causare insufficienza cardiaca congestizia a causa dello lavoro aggiuntivo che i polmoni e il cuore devono svolgere.

Un'alta incidenza di AVSD si verifica nei bambini con sindrome di Down, pertanto si consiglia di eseguire test diagnostici come l'ecocardiogramma per confermare se esiste un tale difetto congenito. A seconda di quali strutture cardiache si siano formate in modo anomalo, possono verificarsi due tipi generali di AVSD :

  • L'AVSD incompleto o parziale comporta un foro nella parete ventricolare vicino al centro del cuore o un foro nella parete atriale. Sebbene in caso di AVSD parziale siano presenti sia la valvola tricuspide che la mitrale, una delle valvole potrebbe non chiudersi completamente, consentendo una fuoriuscita di sangue dal ventricolo all'atrio.
  • L'AVSD completo si verifica quando un ampio foro centrale nel cuore consente al sangue di fluire in ciascuna delle quattro camere cardiache. Questo foro si trova dove le pareti (setti) che separano gli atri (due camere superiori) e i ventricoli (due camere inferiori) si uniscono l'un l'altro. Invece di due valvole centrali, è presente una valvola centrale singola con alette che non si chiudono correttamente.

I difetti del setto atrioventricolare possono non essere notati alla nascita o negli anni successivi. I segni che tale condizione esiste e potrebbe peggiorare includono:

  • Ipertensione polmonare (tipo di pressione del sangue)
  • Aritmia (ritmo cardiaco anormale)
  • Insufficienza cardiaca congestizia (insufficienza del cuore a pompare abbastanza ossigeno e sangue)

Malasanità e risarcimento per difetti del setto atrioventricolare

L'AVSD è spesso il risultato di un'anomalia genetica, anche se a volte può anche essere il risultato di fattori esterni, come malattie durante la gravidanza o farmaci assunti dalla madre. A seconda delle circostanze, la negligenza medica può contribuire alla lesione quando un medico non riesca a gestire correttamente le condizioni mediche della madre durante la gravidanza e nel bambino si verifichi di conseguenza il difetto congenito.

Ma indipendentemente dalla causa, e indipendentemente dal tipo di AVSD coinvolto, i bambini con un difetto di nascita di solito necessitano di un intervento chirurgico. Prima viene diagnosticata una tale condizione, prima i medici possono predisporre il migliore trattamento da attuare. Quindi un medico può essere responsabile anche in conseguenza di suoi errori diagnostici. Alcuni esempi di errori medici che possono dar luogo a un caso di malasanità medica relativa ad AVSD sono:

  • Omessa diagnosi del difetto cardiaco durante la gravidanza;
  • Mancata esecuzione di una valutazione ecografica come parte di un controllo di routine;
  • Errori nell'eseguire l'ecografia o valutarne correttamente le immagini
  • Mancata prescrizione di esami diagnostici di follow-up come l'ecocardiografia quando necessario;
  • Errori nel monitorare la gravidanza nonostante una storia familiare di difetti alla nascita o altri fattori di rischio;
  • Mancato approfondimento diagnostico dopo aver posto diagnosi di soffio al cuore;
  • Prescrizione impropria di farmaci (come antidepressivi) a una donna incinta;
  • Mancata informazione al consumatore da parte dell'azienda farmaceutica;
  • Omissione nel prescrivere al bambino una visita cardiologica o pediatrica;
  • Mancato trattamento tempestivo del difetto del setto atrioventricolare (AVSD);
  • Omissione nel consigliare od eseguire la riparazione chirurgica del difetto quando necessario.

Contattaci

A volte un difetto cardiaco congenito è il risultato di fattori genetici. Altre volte, fattori esterni o farmaci possono contribuire alla sua formazione. Tuttavia, in entrambi i casi, il ginecologo o gli altri sanitari curanti sono tenuti a monitorare attentamente la gravidanza, a controllarne i segni di pericolo, a diagnosticare tempestivamente eventuali difetti cardiaci e a raccomandare un trattamento appropriato. Se credi che la tua famiglia possa in qualche modo aver subito danni a causa di colpa medica, chiamaci oggi. Da oltre 10 anni, i legali con esperienza in malasanità di GRD Malasanità assistono le famiglie vittime di colpe di medici e/o ospedali.

Se credi che tu o una persona a te cara abbiate subito danni a causa di condotte mediche inadeguate, contatta un legale con esperienza in malasanità oggi stesso presso lo studio Stefano Gallo.

Da oltre 10 anni, il team legale di GRDLEX assiste le vittime di malasanità. Il compenso dello studio viene versato solo a fine pratica in caso di successo.

Per una consulenza gratuita contatta il nostro studio con una delle seguenti modalità:

Ottieni consulenza gratuita

    Il tuo nome e cognome (richiesto)

    Il tuo numero di telefono (richiesto)

    La tua email

    Sintesi della vicenda e danno subito

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applica la Privacy Policy e Termini di servizio di Google.

    Siamo avvocati specialisti in casi di errore medico

    Ti assistiamo in ogni fase del risarcimento
    Il pagamento? Soltanto a risarcimento ottenuto

    TORNA SU