Trasposizione delle grandi arterie (TGA)

I legali e i medici-legali di GRDLEX assistono in tutta Italia le famiglie dei soggetti affetti da TGA nella procedura di risarcimento del danno

Per una consulenza gratuita contatta il nostro studio Malasanità con una delle seguenti modalità:

Cosa è la Trasposizione delle grandi arterie (TGA) 

E' un difetto cardiaco congenito critico che si verifica solo in circa 1 su ogni 3.000 neonati ogni anno. La TGA è un'anomalia che coinvolge le due arterie principali che trasportano il sangue dal cuore: l'aorta e l'arteria polmonare principale sono trasposti, o commutati e collegati alle camere cardiache sbagliate.

Normalmente, il sangue viene trasportato in tutto il corpo attraverso questo ciclo:

Corpo -> cuore -> polmoni -> cuore -> corpo. Nel caso di TGA, il ciclo è:

Corpo -> cuore -> corpo: un ciclo in cui il sangue non viene inviato ai polmoni per l'ossigeno;
Polmoni -> cuore -> polmoni: tale ciclo si traduce in un ciclo senza ossigeno che viene correttamente erogato in tutto il corpo.

Sintomi e trattamento di trasposizione delle grandi arterie

Il difetto in esame è di solito evidente alla nascita o molto presto e quasi sempre richiede un pronto intervento chirurgico per porre rimedio. Comunemente, viene diagnosticato attraverso un ecocardiogramma o uno screening per ossimetria neonatale. Ma, anche prima di eseguire tali test diagnostici, i sintomi fisici spesso rivelano l'esistenza di questo difetto alla nascita, come ad esempio:

  • Problemi respiratori
  • Pulsazioni deboli
  • Colorazione della pelle bluastra o cianosi
  • Palpitazioni
  • Incapacità di nutrirsi correttamente

Malasanità e risarcimento per difetti cardiaci congeniti

Sebbene i test diagnostici possano spesso rivelare tali anomalie, nessuno di essi ha il 100% di certezza.

Tuttavia la posta in gioco è molto alta quando si tratta della salute di neonati con difetti cardiaci per i quali bisogna sempre prestare estrema attenzione alla diagnosi e al trattamento. Quando un medico non riesce in questo proposito, una richiesta di risarcimento per malasanità può essere il passo piu appropriato.

In quali casi il medico può essere in colpa?
Se il sanitario non abbia preso in considerazione la storia familiare o altri fattori di rischio esistenti e, quindi, non sia riuscito a monitorare da vicino la gravidanza, potrebbe configurarsi negligenza. La colpa può configurarsi anche quando farmaci come gli SSRI siano stati prescritti durante la gravidanza, o nel caso in cui l'ecografia sia stata letta in modo scorretto e non siano stati effettuati esami di follow-up.

Problemi diagnostici a parte, il medico potrebbe essere negligente per non aver predisposto ed attuato un trattamento adeguato, o non aver tempestivamente prescritto al bambino una visita da un cardiologo pediatrico per un possibile intervento chirurgico d'urgenza. Può anche darsi che l'intervento chirurgico sia stato eseguito in maniera non perita e che si sia verificata una lesione. Ma la colpa medica può anche riferirsi a problemi che si manifestano molto più tardi. Se un difetto cardiaco rimane non diagnosticato alla nascita, possono verificarsi lesioni gravi o mortali a causa dell'omissione di adeguati trattamenti o precauzioni volte a trattare l'anomalia.

Contattaci

Non è mai facile determinare se un medico o un chirurgo abbiano commesso errori nel diagnosticare o curare un'anomalia cardiaca. È anche molto difficile determinare se un difetto cardiaco sia  una condizione genetica o congenita o se il sanitario abbia contribuito al problema.

Se credi che tu o una persona a te cara abbiate subito danni a causa di condotte mediche inadeguate, contatta un legale con esperienza in malasanità oggi stesso presso lo studio Stefano Gallo.

I professionisti di GRDLEX possono fornirti una consulenza gratuita in merito a difetti alla nascita congeniti che tu ritenga possano essere dovuti a colpa medica.

Il compenso dello studio viene versato solo a fine pratica in caso di successo.

Per una consulenza gratuita contattaci una delle seguenti modalità:

Ottieni consulenza gratuita

    Il tuo nome e cognome (richiesto)

    Il tuo numero di telefono (richiesto)

    La tua email

    Sintesi della vicenda e danno subito

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applica la Privacy Policy e Termini di servizio di Google.

    Siamo avvocati specialisti in casi di errore medico

    Ti assistiamo in ogni fase del risarcimento
    Il pagamento? Soltanto a risarcimento ottenuto

    TORNA SU