Infezioni ospedaliere da Pseudomonas

All'interno dell'ambiente ospedaliero c'è un alto rischio di contrarre un'infezione, inclusa l'infezione da Pseudomonas. Questo rischio dipende dal fatto che l’ambiente ospedaliero risulta molto favorevole alla proliferazione di alcuni virus, funghi e batteri.

A ciò si aggiunge il fatto che le persone ricoverate hanno maggiori probabilità di essere colpite da un'infezione, sia per la loro stessa malattia, sia perché hanno una ferita aperta o perché, a causa delle loro basse difese immunitarie, risultano più esposte all’attacco da parte di agenti patogeni.

Le infezioni da Pseudomonas possono essere lievi o gravi, a seconda del sito di infezione e dello stato di salute della persona colpita.

Cos'è lo Pseudomonas?

Gli Pseudomonas sono batteri che possono causare vari tipi di infezioni.

Questi batteri, presenti in molti luoghi, in condizioni normali non causano infezione ma possono farlo in persone con un sistema immunitario indebolito, con ferite aperte o ustioni, via d’entrata nel corpo del paziente.

L'infezione da Pseudomonas può causare gravi conseguenze e, in alcuni casi, può essere persino fatale. Per questo motivo è molto importante che qualsiasi ambiente ospedaliero, così come il personale ospedaliero, segua rigorosamente le misure di igiene e pulizia necessarie per ridurre l’eventuale infezione.

Lo Pseudomonas può interessare tutti i tessuti del corpo anche se più frequentemente infetta la pelle e i tessuti molli penetrando attraverso ferite o ustioni profonde. L'ambiente umido facilita la proliferazione di questo patogeno, motivo per cui può comparire in modo preferenziale nell'inguine, nelle ascelle e nell'ano.

Altre infezioni tipiche da Pseudomonas, interessano:

  • Il sistema urinario: soprattutto in quei pazienti che soffrono di uropatie ostruttive o che hanno subito interventi chirurgici alle vie urinarie o ai quali è stato posizionato un catetere.
  • Le vie respiratorie: frequente nei pazienti ai quali è stato posizionato un ventilatore e nei quali può causare polmoniti.

Come si manifesta l'infezione da pseudomonas?

Questo tipo di batteri si trova solitamente in zone dove c'è umidità, come rubinetti, lavelli e servizi igienici, piscine con poco cloro o in soluzioni antisettiche scadute: per evitare il contagio è necessario quindi igienizzare correttamente gli spazi ospedalieri e curare l’igiene personale.

Tipi di Pseudomonas

Esistono diversi tipi di pseudomonas: il più comune nell'uomo è P. aeruginosa, ma possiamo trovare, con meno frequenza, anche Pseudomonas putida, fluorescens o syringae.

Come viene trattata l'infezione da Pseudomonas?

Questa infezione deve essere trattata con antibiotici e quando c'è un sospetto, è necessario eseguire una coltura del tessuto infetto per determinare i batteri specifici che lo causano e stabilire così il trattamento più appropriato.

L’uso di antibiotici è la via preferenziale per combattere queste infezioni e per sapere quale tipo utilizzare, è necessario prima di tutto avere conferma che l’infezione sia causata da questo patogeno e successivamente è opportuno effettuare un test di sensibilità per determinare quale antibiotico sarà più efficace.

La via di somministrazione di questo farmaco dipenderà dalla gravità dell'infezione e dalla sua posizione.

  • Per via topica, se trovato sulla superficie del corpo
  • Per via orale o endovenosa, se l’infezione è severa.

Infezioni da Pseudomonas in ospedale

Nelle strutture sanitarie e negli ospedali esiste un rischio intrinseco di contrarre infezioni nosocomiali, soprattutto quando il paziente è affetto da patologie che lo rendono maggiormente esposto a questi rischi.

Esistono casi, però, in cui le infezioni possono essere causate da un allentamento dei protocolli ospedalieri necessari per prevenire le infezioni.

I responsabili di ogni struttura sanitaria devono garantire l’attuazione di protocolli di prevenzione e il personale sanitario deve applicarli: in caso di infezione, altrimenti, potremmo trovarci di fronte a negligenza medica.

La negligenza medica, infatti, si verifica quando i protocolli non sono stati seguiti e una certa azione o omissione ha causato un danno al paziente, altrimenti evitabile.

È quindi importante riuscire a distinguere quei danni che si verificano casualmente, da quelli che sono semplicemente frutto di un errore.

Se un paziente contrae una infezione nosocomiale da Pseudomonas e ritiene che ciò possa essere dovuto a negligenza medica, deve contattare avvocati specializzati in danno medico per poi sporgere eventuale denuncia.

Consulenza legale gratuita

Se tu o una persona cara siete stati danneggiati a causa di errori medici, potremmo essere in grado di aiutarvi.

Gli avvocati dello Studio Legale Gallo (GRDLex), hanno un'esperienza pluriennale in casi di danni alla persona a causa errori medici.

Lo studio è sito in Roma e segue i suoi clienti con danni da malasanità in tutta Italia e vanta una numerosa serie di casi risolti con risarcimenti milionari.

L'avv. Stefano Gallo ha ottenuto il prestigioso premio Le Fonti Awards 2019 come "Avvocato dell'Anno in materia di risarcimento dei danni".

Non dovrai anticipare nessuna spesa e non dovrai versarci alcun onorario nel caso in cui non si ottenga il risarcimento: onorario solo in caso di successo.

Si prega di chiamare il nostro studio per fissare una consulenza gratuita con uno dei nostri avvocati.

Per una consulenza gratuita contatta il nostro studio con una delle seguenti modalità:

Ottieni consulenza gratuita

    Il tuo nome e cognome (richiesto)

    Il tuo numero di telefono (richiesto)

    La tua email

    Sintesi della vicenda e danno subito

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applica la Privacy Policy e Termini di servizio di Google.

    Siamo avvocati specialisti in risarcimenti danni

    Ti assistiamo in ogni fase del risarcimento
    Il pagamento? Soltanto a risarcimento ottenuto

    TORNA SU