Hai una fibrosi dovuta al tipo di lavoro che fai?
Hai bisogno di un avvocato?

ADDENSAMENTO PLEURICO

L'addensamento pleurico, noto anche come fibrosi, si sviluppa quando le fibre di amianto vengono inalate e raggiungono i polmoni, causando dei danni alla pleura, lo strato interno dei due organi.

Cause e responsabilità

Il datore di lavoro ha la responsabilità di proteggere i propri dipendenti dal rischio che si verifichino infortuni durante il lavoro

L'addensamento pleurico, noto anche come fibrosi, si sviluppa quando le fibre di amianto vengono inalate e raggiungono i polmoni, causando dei danni alla pleura, lo strato interno dei due organi. Le delicate membrane di la pleura è composta vengono graffiate dalle fibre di amianto durante il loro passaggio verso i polmoni. Tale patologia è conosciuta anche con il nome di “fibrosi”, nome che denota la presenza di cicatrici. Le cicatrici, penetrando la pleura, vanno a formare degli addensamenti cicatriziali nei polmoni, impedendone la completa espansione durante l’atto respiratorio. Le difficoltà respiratorie causate da questa condizione si manifestano, in particolare durante gli sforzi. Questa patologia è molto simile alla condizione causata dallo sviluppo delle placche pleuriche, eccetto per alcune differenze, come ad esempio le forti difficoltà respiratorie. La malattia è causata dall’esposizione, prolungata nel tempo, a materiali tossici come l’amianto.

Coloro che svolgono un'attività lavorativa in un ambiente dove potrebbero essere state inalate delle fibre di amianto o dove si potrebbe essere entrati in contatto con amianto, sono soggetti ad un elevato rischio di riportare addensamenti pleurici.

RESPONSABILITÀ DEL DATORE DI LAVORO
Il datore di lavoro ha il dovere di prendersi cura dei propri dipendenti, indipendentemente dal tipo di mansione lavorativa che viene svolta. Ciò significa che essi sono legalmente obbligati ad assicurarsi che i lavoratori non vengano esposti a sostanze tossiche o pericolose come l’amianto. Nel caso in cui i datori di lavoro non dovessero fornire le protezioni adeguate, sarebbe possibile procedere con una richiesta di risarcimento.

Conseguenze e risarcimento

Se si hanno disturbi dell'udito come gli acufeni causati da un ambiente di lavoro molto rumoroso o dalla mancanza di una protezione adeguata, è possibile procedere con una richiesta di risarcimento.

La fibrosi è una malattia è di minore entità rispetto ad altre patologie come l’asbestosi, il mesotelioma e il cancro ai polmoni. Tuttavia, può avere ugualmente un forte impatto sul tenore di vita di coloro che ne soffrono e, nei casi più gravi, può anche ridurre l’aspettativa di vita. Le conseguenze dello sviluppo di addensamenti pleurici non possono essere sottovalutate. Le difficoltà respiratorie non sono altro che il sintomo più evidente di questa malattia, che può incidere sulle funzioni vitali di una persona, giorno dopo giorno. Tutto ciò potrebbe rendere difficile svolgere il proprio lavoro, accrescendo i livelli di stress ulteriormente. Nei casi più gravi può comportare la necessità di abbandonare completamente la propria attività lavorativa, ponendo così i lavoratori e le loro famiglie in un situazione di disagio economico.
Inoltre, tale condizione potrebbe richiedere un trattamento medico specifico e attrezzature specializzate per la ventilazione assistita.

Un’altra soluzione per tentare di fronteggiare questo problema è quella di utilizzare dei “broncodilatatori”, medicine specifiche che hanno il compito di espandere le vie aeree al fine di consentire di respirare con maggiore facilità. Tutti questi rimedi comportano dei costi aggiuntivi per i lavoratori e per le loro famiglie.Può capitare che tale malattia peggiori ulteriormente, sviluppandosi fino a divenire un mesotelioma, ossia una patologia ben più seria. La costante paura che ciò possa verificarsi, mina la quiete e la serenità della persona affetta e dei suoi cari. In questi casi, una richiesta di risarcimento può costituire un valido supporto.

Gli avvocati dello studio GDRLex, insieme ai medici  specializzati in materia, possono aiutarvi a evidenziare il nesso causale tra sostanze e materiali presenti sul luogo di lavoro e lo sviluppo di addensamenti pleurici e, nel caso, assistervi nella richiesta di risarcimento dei danni.

Ottieni consulenza gratuita

    Il tuo nome e cognome (richiesto)

    Il tuo numero di telefono (richiesto)

    La tua email

    Sintesi della vicenda e danno subito

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applica la Privacy Policy e Termini di servizio di Google.

    Siamo avvocati specialisti in risarcimenti danni

    Ti assistiamo in ogni fase del risarcimento
    Il pagamento? Soltanto a risarcimento ottenuto

    TORNA SU