Morte per dose eccessiva di antidolorifici oppiacei

Lo Studio Stefano Gallo ha esperienza nell'assistenza alle vittime di danni causati da da trattamenti farmacologici errati.

Se un tuo parente è deceduto a causa di overdose da oppioidi, potresti aver diritto ad un risarcimento del danno.

Per ottenere un inquadramento gratuito del caso contatta i nostri avvocati.

Morte da overdose da oppiacei e malasanità

La morte di persona cara per overdose da antidolorifico è un evento devastante per tutta la sua famiglia. Sia che la morte sia stata improvvisa e completamente inaspettata o l'orribile esito di una lunga battaglia contro l'abuso di antidolorifici, si tratta di una tragedia difficile da affrontare.

A volte, alla base dei decessi per overdose da antidolorifici possono esservi delle condotte medico-sanitarie colpose. In tale caso, ottenere giustizia per la persona amata può essere un processo lungo e complicato. I nostri professionisti specializzati in casi di malasanità riguardanti antidolorifici oppiacei possono aiutarti. La consulenza è completamente riservata, senza rischi e gratuita. Chiama oggi GRDLEX al 06-97281097 per capire come possiamo aiutarti.

Overdose da oppiacei e diritto al risarcimento del danno

Esistono poche cose più tristi che perdere qualcuno che si ami a causa di overdose. In questo momento, sei probabilmente impegnato a prendere le disposizioni finali per onorare la memoria della persona amata e iniziare il difficile compito di adattarsi alla vita senza di lei.

Ci rendiamo conto che un'azione legale potrebbe non essere la prima cosa a cui si pensi. Ma vale la pena scoprire se la morte della persona cara potrebbe essere causata da errori da parte del medico e/o della struttura sanitaria che ha prescritto i farmaci antidolorifici

Come prossimo congiunto della vittima hai i diritto ad un risarcimento da parte dei responsabili.

Hai il diritto di sapere la verità sul perché la vita del tuo familiare sia finita in un modo così terribile.
Se la negligenza e/o l'imperizia e/o l'imprudenza medica ha contribuito alla morte, allora la struttura sanitaria e/o il medico responsabile dovranno rispondere dei loro errori.
versando al parente della vittima un risarcimento volto a compensare il danno morale-esistenziale e, soprattutto, a dissuadere i responsabili dal commettere nuovamente lo stesso errore in futuro.

Dati statistici sul fenomeno dell'overdose da antidolorifici oppiacei

Le overdose da oppiacei hanno raggiunto proporzioni allarmanti.dati Istat 2011, che raccontano un aumento di appeal degli antidolorifici nella fascia d’età 35-64 anni). Gli oppioidi, spiega una ricerca pubblicata dal magazine online Neuropsychopharmacology, sono anche una “sostanza gateway”: chi ha iniziato con l’ossicodone ha 5 volte più probabilità di passare ad altre dipendenze rispetto a chi debutta con la cannabis. Gli antidolorifici oppiacei, venduti dietro prescrizione medica, che hanno fatto nei soli Stati Uniti 16.000 morti nel 2010

I dati statistici, purtroppo, non serviranno alla tua famiglia ad ottenere giustizia. Ciò di cui hai bisogno ora è un'indagine approfondita degli eventi che hanno portato alla morte del tuo familiare per fare fare in modo che i responsabili affrontino le conseguenze delle loro azioni.

Domande frequenti sull'overdose da antidolorifici oppioidi

Quando hai perso qualcuno che ami sovra dosaggio di antidolorifici, il tuo dolore è acuito da tutte le domande a cui non riesci a dare risposta.

Non capisci come sia successo - come il tuo familiare potrebbe essere morto a casa di farmaci prescritti o somministrati da un medico.

E non sai come questo medico possa essere ritenuto responsabile.

Qui di seguito troverete le risposte ad alcune domande di base poste di frequente dai familiari di vittime di overdose da antidolorifici.

Cosa sono gli oppiacei?

Il termine oppiaceo, o oppioide, si riferisce ad un farmaco che contiene oppio. Gli oppioidi sono prescritti per alleviare il dolore.

Non eliminano la fonte del dolore. Invece, "riducono l'intensità dei segnali di dolore che raggiungono il cervello", come affermato negli Stati Uniti dall'Istituto nazionale per l'abuso di droghe - una divisione del National Institutes of Health Ciò significa che tali farmaci non guariscono le condizioni mediche che causano dolore - ma eliminano solo il dolore da queste causato.

L'US Food & Drug Administration (FDA) attualmente riconosce più di 50 farmaci oppioidi a lunga durata d'azione e a rilascio prolungato.

Gli oppiacei includono:

  • morfina solfato
  • buprenorfina
  • 3-metilmorfina
  • idromorfone cloridrato
  • metadone
  • cerotti del sistema transdermico del fentanil
  • morfina solfato e naltrexone cloridrato
  • idromorfone
  • idrocodone bitartrato e omatropina metilbromuro
  • idrocodone bitartrato
  • solfato di morfina
  • idrocodone bitartrato e acetaminofene
  • metadone cloridrato
  • compresse a rilascio prolungato di morfina solfato
  • tapentadolo
  • ossimorfone cloridrato
  • oxycodone cloridrato
  • ossicodone e acetaminofene
  • ossicodone cloridrato e naloxone cloridrato
  • idrocodone bitartrato e acetaminofene
  • idrocodone

La principale problematica associata agli oppiacei è che questi farmaci sono molto potenti e danno assuefazione Uno studio ha rilevato che fino al 35% dei pazienti con dolore cronico in trattamento con oppiacei a lungo termine si qualifica come dipendente da questi farmaci, secondo HealthDay.

Anche se il tuo caro stava assumendo gli antidolorifici esattamente come prescritto, per una ragione medica legittima, potrebbe aver sviluppato una dipendenza.

Tale circostanza non è da attribuire ad una colpa del tuo parente defunto. I medici che prescrivono farmaci narcotici dovrebbero conoscere i pericoli associati alla dipendenza da oppiacei antidolorifici e al loro sovradosaggio. Il medico della vittima avrebbe dovuto riconoscere eventuali segni di pericolo e fare in modo di non farle assumere una quantità eccessiva di oppiacei.

Eppure, in particolare negli Stati Uniti, sono frequenti casi tragici in cui i medici hanno notato i segni di pericolo ma non hanno fatto nulla per aiutare il paziente. Alcuni medici hanno addirittura peggiorato il problema della dipendenza da oppiacei aumentandone il dosaggio.

L'eccessivo dosaggio anche di un solo tipo di farmaco oppiaceo può essere tossico. L'antidolorifico oppioide può anche interagire pericolosamente con altri farmaci o sostanze.

Come posso scoprire se la colpa medica abbia avuto un ruolo nella morte per overdose da oppiacei del mio parente?
Poche famiglie ottengono giustizia per i propri cari che muoiono a causa delle pratiche di prescrizione di oppiacei.

Molte famiglie non sanno che la morte può essere stata causata da errori medici. Altri si sentono impotenti di fronte ad una struttura sanitaria, una compagnia di assicurazioni e degli avvocati specializzati di alto livello.

Un referto autoptico non riporterà i termini "malasanità" o "errore medico". Ne ti suggerirà di rivolgerti ad un avvocato specializzato.

Le cause dei decessi riportati sui referti dell'autopsia erano spesso complicate, confuse o semplicemente poco chiare:

  • "Reazione avversa ai farmaci da prescrizione"
  • "Effetti tossici combinati" dei farmaci elencati
  • "Intossicazione da droghe"

Le famiglie delle vittime si rivolgano ad uno studio legale proprio perché non capiscono la causa della morte del proprio parente.

L'unico modo per dire veramente se la morte per overdose dei propri cari è stata causata da negligenza medica è quello di analizzare approfonditamente le loro cartelle cliniche.

Ma questo non è qualcosa che puoi fare da solo. Senza nozioni di legge o di medicina non saprai cosa cercare, quali azioni o omissioni potrebbero indicare la presenza di colpa medica.

È qui che entrano in campo i nostri professionisti legali e medici legali.

Pensi che la morte del tuo parente sia stato causata dagli antidolorifici oppiacei che stava assumendo?

Gli avvocati dello Studio legale GRD LEX hanno esperienza in lesioni causate da negligenza, imprudenza o imperizia del medico e quindi anche in casi decesso del paziente causato da overdose di oppioidi prescritti dal medico.

Il risarcimento può essere ottenuto solo in presenza di precisi presupposti . Un attenta analisi del caso da parte di medici legali esperti è, perciò, fondamentale.

Lo studio legale Stefano Gallo è sito in Roma e segue i propri clienti su tutto il territorio nazionale.

Per ottenere un inquadramento medico legale del tuo caso, contatta il nostro studio .

Ottieni consulenza gratuita

    Il tuo nome e cognome (richiesto)

    Il tuo numero di telefono (richiesto)

    La tua email

    Sintesi della vicenda e danno subito

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applica la Privacy Policy e Termini di servizio di Google.

    Siamo avvocati specialisti in casi di errore medico

    Ti assistiamo in ogni fase del risarcimento
    Il pagamento? Soltanto a risarcimento ottenuto

    TORNA SU