Intossicazione da gentamicina- Risarcimento

Assistenza legale e medico legale per danni causati da intossicazione da gentamicina

Gli avvocati di GRDLX hanno esperienza in casi di errori nell'uso di farmaci.

Se tu o un tuo parente avete subito subito gravi danni a causa di un'intossicazione da gentamicina, potreste aver diritto ad un risarcimento.

Contatta i nostri avvocati per ottenere un inquadramento del caso.

Informazioni sulla richiesta di risarcimento dei danni causati da intossicazione da gentamicina

La Gentamicina è un antibiotico potente usato per il trattamento di gravi infezioni batteriche che colpiscono ossa, pelle, articolazioni, tratto urinario, polmoni e stomaco. Viene somministrato per via endovenosa somministrazione eccessivi possono aumentare il rischio di lesioni all'orecchio interno e di danni renali.

L'intossicazione da Gentamicina è, di fatto, sempre stato un rischio a cui sono sottoposti i pazienti tratti con il relativo antibiotico. Tuttavia, una maggiore consapevolezza e lo sviluppo di nuovi e più sicuri antibiotici hanno portato ad un aumento delle richieste di risarcimento per danni da intossicazione da Gentamicina.

Informazioni generali sulla gentamicina

La gentamicina è un antibiotico introdotto più di quattro decenni fa, quando era l'antibiotico più efficace per il trattamento di gravi infezioni. Oltre i suoi noti benefici medici, sono stati presto notati anche i suoi potenziali effetti collaterali.  Nonostante tali rischi, i medici hanno continuato a prescrivere il farmaco, che per molti anni è rimasto il miglior tipo di trattamento per alcuni tipi di infezioni.

I progressi nel campo della scienza medica hanno portato all'introduzione di antibiotici nuovi e più sicuri. Sono ormai pochi i casi di infezione in cui la gentamicina costituisce la prima scelta ed anche in tali casi gli antibiotici più recenti potrebbero rappresentare una valida alternativa.

I sintomi di avvelenamento da gentamicina

I primi segni di intossicazione da gentamicina consistono in suoni o sibili nell'orecchio. Le persone che soffrono di intossicazione da gentamicina possono anche avvertire visione ondulante o difficoltà di equilibrio. Questo è il motivo per cui si consiglia ai pazienti trattati con gentamicina di riferire al proprio medico eventuali sintomi correlati a problemi di equilibrio o vertigini.

L'esposizione a lungo termine a livelli eccessivi di gentamicina porta a danni irreparabili all'orecchio. L'individuazione dei sintomi precoci di avvelenamento da gentamicina, pertanto, è fondamentale al fine di ottimizzare le chance di diminuire, attraverso il trattamento, la gravità del danno.

La Gentamicina viene somministrata per via endovenosa o per iniezione. Rispetto ad altre vie di somministrazione, questi sono i metodi di più veloci per diffondere il farmaco in tutto il corpo:  il farmaco viene introdotto direttamente nel flusso sanguigno rendendolo pronto per l'uso. A causa della natura della somministrazione, il rischio di sviluppare effetti collaterali è altamente probabile quando il paziente è esposto al farmaco per lunghi periodi di tempo.

Effetti indesiderati gravi

I pazienti che assumono gentamicina devono interrompere immediatamente l'assunzione del farmaco quando avvertono i detti gravi effetti collaterali e rivolgersi al pronto soccorso. Shock anafilattico o altre reazioni allergiche al farmaco pericolose per la vita  sono l'effetto collaterale più rischioso del trattamento con gentamicina. I segni comprendono gonfiore del viso o della lingua, eruzioni cutanee e mancanza di respiro.

Vertigini, perdita di equilibrio e perdita di coscienza possono anche essere avvertiti pochi minuti dopo l'assunzione del farmaco. Altri sintomi includono intorpidimento, convulsioni e grave diarrea. I sintomi che indicano l'avvelenamento da gentamicina includono vomito, aumento della sete e diminuzione dell'appetito.

Le lesioni all'orecchio interno destano preoccupazione. Quando gentamicina fu introdotta la prima volta negli anni '60, riviste mediche hanno iniziato subito a pubblicare studi indicanti che i pazienti trattati con gentamicina sviluppavano, a volte, una sostanziale perdita vestibolare bilaterale nella parte interna dell'orecchio.

Richiesta di risarcimento del danno da gentamicina: negligenza medica e malasanità

La gentamicina è un farmaco approvato dalla AIFA. Si tratta di un buon farmaco in grado di combattere molte infezioni che non possono essere trattate con altri antibiotici. Tuttavia, quando la somministrazione di gentamicina è connotata da profili di negligenza e, di conseguenza, il paziente rimane intossicato, riportando gravi danni, è possibile chiedere il risarcimento. I casi di negligenza medica riguardano la prescrizione di gentamicina per lunghi periodi di tempo, la somministrazione in dosi eccessive e l'omesso monitoraggio dei livelli ematici di gentamicina, la soministrazione di gentamicina in caso siano disponibili antibiotici alternativi.

Numerosi fattori possono determinare la colpevolezza del sanitario o della struttura sanitaria nella somministrazione di gentamicina. Tuttavia, è importante ricordare che l'avvelenamento gentamicina è un pericolo noto associato a tale farmaco. Coloro che desiderano presentare una richista di risarcimento devono quindi anche tener presente che è possibile subire un'intossicazione da gentamicina in assenza di colpa medica

cause gentamicina possono essere portati su fornitori medici che hanno dimostrato di essere negligente. Anche se non tutti i casi di avvelenamento gentamicina sono dovute a negligenza la probabilità di una causa gentamicina prospera anche dipende da altri fattori. Uno dei fattori chiave nella presentazione di una querela gentamicina è il deposito tempestivo del caso. Molti potenziali cause nei casi di negligenza medica è presente nostri avvocati dopo i termini di prescrizione sono passati.

Quali sono i comportamenti medici censurabili (malasanità) in caso di somministrazione di Gentamicina?

In primo luogo, è necessario ribadire che non tutti i casi di intossicazione da Gentamicina sono il risultato di negligenza medica. La maggior dei casi di negligenza che coinvolgono l'uso di gentamicina riguardano l'omesso monitoraggio dei livelli ematici dei gentamicina o della funzione renale.  A volte, inoltre, sintomi come vertigini, nausea o difficoltà a camminare, indicativi di intossicazione, vengono ignorati dai sanitari.

Pensi che il danno subito da te o da un tuo parente sia stato causato da colpa medica?

Gli avvocati dello Studio legale GRD LEX, sono specializzati in lesioni causate da negligenza, imprudenza o imperizia del medico e quindi anche in casi uso scorretto di farmaci.

Il risarcimento può essere ottenuto solo in presenza dei presupposti sopra descritti. Un attenta analisi del caso da parte di medici legali esperti è, perciò, fondamentale.

Lo studio legale Stefano Gallo è sito in Roma e segue i propri clienti su tutto il territorio nazionale.

Contatta il nostro studio per ottenere un inquadramento medico legale del tuo caso.

Ottieni consulenza gratuita

    Il tuo nome e cognome (richiesto)

    Il tuo numero di telefono (richiesto)

    La tua email

    Sintesi della vicenda e danno subito

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applica la Privacy Policy e Termini di servizio di Google.

    Siamo avvocati specialisti in casi di errore medico

    Ti assistiamo in ogni fase del risarcimento
    Il pagamento? Soltanto a risarcimento ottenuto

    TORNA SU